25 NOVEMBRE giornata mondiale contro la violenza sulle donne

le-rose-nere-ok



LE ROSE NERE    (di Marcella Piccolo)

Ho visitato giardini di rose,
rose bellissime eleganti e radiose
rose dotate di grande valore
che guardan dritte con forza e vigore,
oppure rose di grande umiltà
che mai esauriscono amore e bontà.
Oh mia Signora di tutte le rose!
Son così belle, sì meravigliose!
Sotto il tuo sguardo, sotto il tuo sole
crescon radiose donando amore!
Rose frementi, rose operose
rose che mettono al mondo altre rose!
Oh mia Signora, divina Regina,
ma cosa sento che a noi si avvicina?
Cos’è questo canto? Che triste lamento!
Cos’è questo odore di morte che sento?
“Guarda e ricorda ciò che tu vedi
che tutti sappiano quello che odi,
Questo è il giardino di rose nere,
rose schiacciate, ridotte al volere,
da mano indegna che solo recide!
sono le donne che l’uomo uccide!”